Trentenne denunciato dai CC di Venafro … giocava on line…con carta di credito rubata…

Pubblicato il 13 luglio 2017 | Da Mario Lepore | Isernia, Venafro

ISERNIA-VENAFRO. I Carabinieri della locale Stazione di Venafro hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria un 30enne di Piedimonte Matese, in provincia di Caserta, ex dipendente di una attività commerciale. L’uomo è riuscito ad impossessarsi della carta di credito con il relativo numero pin, del suo titolare, effettuando prelievi per un ammontare di circa duemila euro che  ha speso  per partecipare a scommesse on.line. Carabinieri in azione, identificati e denunciati gli autori di furti verificatisi in varie zone della provincia. Recuperata refurtiva. Sono stati identificati e denunciati dai Carabinieri gli autori di alcuni furti verificatisi in varie zone della provincia di Isernia. Nel dettaglio a Frosolone, i Carabinieri della locale Stazione, hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria l’autore di un furto verificatosi all’interno di una struttura alberghiera, attualmente adibita a centro di accoglienza temporaneo. Dalla stanza di uno degli immigrati ospiti del centro era stato rubato un computer. I militari dopo una breve attività investigativa hanno scoperto che il responsabile del furto era un altro immigrato, 24enne di origine pakistana, il quale nel corso di una perquisizione è stato trovato in possesso della refurtiva, che è stata successivamente restituita al legittimo proprietario. Ad Agnone, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno invece denunciato un 25enne del luogo, che approfittando della temporanea assenza di un suo vicino di casa, 85enne, si introduceva nella sua abitazione asportando la tessera bancoposta, con la quale effettuava prelievi per l’ammontare di circa mille euro. Anche in questo caso l’attività investigativa dei militari ha avuto pieno successo con l’identificazione del responsabile e il recupero della refurtiva, che è stata restituita al pensionato.

Informazioni sull’Autore

Vive e lavora a Venafro. Da ventisette anni fa il giornalista ed ha collaborato con il "Corriere Del Molise" sin dalla sua nascita (Gennaio 1990). Dal 1996 -anno di fondazione- ha collaborato con il quotidiano allora più diffuso della regione "Nuovo oggi Molise" e adesso con Primo Piano. Da sempre scrive per la Redazione di Isernia e soprattutto per la pagina di Venafro e dintorni. Si occupa di tutto: cronaca, politica, sport, costume, cultura ..., anche se il settore d'interesse principale attiene la politica locale.